AVVISO PUBBLICO - APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DELLA RETE LOCALE PER IL CONTRASTO AGLI SPRECHI ALIMENTARI E FARMACEUTICI E IL RECUPERO DELLE ECCEDENZE IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 13/2017 E DELLA A.D. 623/2018 DELLA SEZIONE INCLUSIONE SOCIALE ATTIVA E INNOVAZIONE RETI SOCIALI DELLA REGIONE PUGLIA.
Determina 284 del 1/11/2018 IL DIRETTORE GENERALE DEL CONSORZIO VISTA la Legge Regionale n. 13 del 18 maggio 2017 recante nel titolo “Recupero e riutilizzo di eccedenze, sprechi alimentari e prodotti farmaceutici”; VISTO l’Atto Dirigenziale n. 623/2018 che approva l’Avviso Pubblico per il finanziamento degli Ambiti Territoriali Sociali di progetti per il rafforzamento delle reti locali per il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici e il recupere delle eccedenze; VISTO il Piano Sociale di Zona vigente 2018/2020 del Consorzio Ambito Territoriale Sociale di Francavilla Fontana Br 3 che reca tra i suoi obbiettivi di servizio la lotta alla povertà estreme e i servizi di pronto intervento sociale; RICHIAMATO l’art. 3 della Legge Regionale 13/2018 AVVISA Tutti i soggetti interessati a costituire assieme all’Ambito Territoriale Sociale di Francavilla Fontana, profit o no profit, rientranti tra le tipologie della di cui all’art. 3 della L.R. 13/2018, di manifestare interesse in carta semplice a mezzo pec ambito.francavilla@pcert.postecert.it  o a mano o per posta entro il 14 novembre 2018 h 15.00: a) enti privati costituiti per il perseguimento, senza fini di lucro, di finalità civiche e solidaristiche e che, in attuazione del principio di sussidiarietà e in coerenza con i rispettivi statuti o atti costitutivi, promuovono e realizzano attività di interesse generale anche mediante lo scambio di beni e servizi di utilità sociale nonché attraverso forme di mutualità, quali a titolo esemplificativo le fondazioni, le cooperative sociali, le organizzazioni di volontariato e di promozione sociale, che operano nell’area del contrasto alle povertà e al grave disagio sociale; b) le imprese produttrici che perseguono interventi di responsabilità sociale di impresa in favore della lotta allo spreco alimentare; c) le imprese distributrici e del commercio al dettaglio che perseguono interventi di responsabilità sociale di impresa in favore della lotta allo spreco alimentare; d) imprenditori agricoli singoli o associati, organizzazioni di produttori agricoli, associazioni di organizzazioni di produttori agricoli; e) gli enti gestori di mense scolastiche, aziendali, ospedaliere, sociali e di comunità. Sono considerate eccedenze alimentari: a) le derrate alimentari in perfetto stato di conservazione non idonee alla commercializzazione per carenza o errori di confezionamento, di etichettatura, nonché per prossimità alla data di scadenza, nonché le Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 58 del 19-5-2017 25003 eccedenze alimentari invendute dalla grande distribuzione, ma perfettamente commestibili; b) i prodotti agro-alimentari invenduti e destinati all’eliminazione del circuito alimentare; c) i prodotti agricoli non commercializzati da imprenditori agricoli singoli o associati, da organizzazioni di produttori, da associazioni di organizzazioni di produttori agricoli, per crisi o ritiri dal mercato; d) i pasti non serviti dagli esercizi di ristorazione e della somministrazione collettiva, perfettamente commestibili; e) gli alimenti confiscati idonei al consumo umano e animale. Sono considerati sprechi alimentari i prodotti riconducibili alle tipologie elencate nel comma 1, ancora commestibili e potenzialmente destinabili al consumo umano o animale e che, in assenza di un possibile uso alternativo, sono destinati a essere smaltiti ai sensi della normativa statale e regionale vigenti. La manifestazione di interesse è finalizzata a costituire la rete locale che cooprogetterà le azioni da proporre a finanziamento della Regione Puglia. Il Direttore Generale del Consorzio f.to Dott. Gianluca Budano
AVVISO - ATTIVAZIONE PAGAMENTO TRAMITE P.O.S.
Si comunica che è stato attivato presso gli sportelli comunali il servizio di pagamento tramite bancomat e carte.   Pertanto, possono essere effettuati i seguenti pagamenti:   - Servizi demografici - anagrafe; - Multe e verbali al Codice della Strada; - Buoni Mensa; - Tributi minori: canone lampade votive; allacciamenti utenza elettrica Cimitero; imposta sulla pubblicità; Tosap.   I pagamenti possono essere effettuati negli orari di apertura al pubblico.
AVVISO - NUOVA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA
Si avvisa la popolazione che dal 09/10/2018, come previsto dalle disposizioni Ministeriali, il Comune di San Michele Salentino ha iniziato ad emettere la nuova CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA. Da questa data non è più possibile emettere documenti cartacei, salvo casi eccezionali debitamente documentati. Il cittadino può richiedere la nuova CIE al Comune di residenza in caso di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento. Per il rilascio della CIE il cittadino deve presentare: - carta d'identità precedente se in possesso o in caso di smarrimento denuncia; - tessera sanitaria; - n.1 fototessera recente con sfondo bianco; - ricevuta di pagamento. Il costo da sostenere è di € 23,00 ( € 28, 00 in caso di duplicato). Il pagamento della suddetta somma può essere effettuato su C/C postale n.12893723 mediante bollettino intestato al Comune di San Michele Salentino- Servizio Tesoreria, specificando la causale, mediante bonifico - Banco di Napoli - filiale di San Michele Salentino - IBAN: IT04F10 1079 2500 0001 0505 894 o attraverso il pagemento POS direttamente presso l'ufficio Anagrafe del Comune. 
AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO INCARICO A TEMPO DETERMINATO PART-TIME, AI SENSI DELL'ART. 110, COMMA 2 DEL D. LGS. N. 267/2000, DI ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CAT. D1
SI COMUNICA CHE E' STATO PUBBLICATO ALL'ALBO PRETORIO ON LINE E IN AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE - SEZIONE "BANDI CONCORSO" L'AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO A TEMPO DETERMINATO PART-TIME, AI SENSI DELL'ART. 110, COMMA 2, DEL D. LGS. N. 267/2000, DI ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CAT. D1. SCADENZA DOMANDE DI PARTECIPAZIONE: ORE 12.00 DEL 06.11.2018 CLICCA QUI PER AVVISO PUBBLICO CLICCA QUI PER SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
IL COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO PRESENTE ALL’EDIZIONE 2018 DELLA SETTIMANA DEI BAMBINI DEL MEDITERRANEO
Dal 22 al 28 ottobre si svolgerà, nella Città di Ostuni, la Settimana dei Bambini del Mediterraneo, un’iniziativa a favore dell’infanzia e l’adolescenza, una manifestazione culturale, pedagogica ed educativa, avente come finalità l’educazione alla Pace e all’Intercultura, fortemente voluta e promossa dal compianto prof. Lorenzo Caiolo, persona molto vicina alla nostra Comunità. Questa Amministrazione, vista l’importanza sociale della manifestazione, ha concesso il proprio Patrocinio ed una delegazione di alunni del Comprensivo “Giovanni XXIII” prenderà parte alla festa di apertura che si terrà lunedì 22 ottobre, dalle ore 8.30, nella Città Bianca, insieme alle delegazioni delle altre Città e Paesi aderenti. “Il Comprensivo “Giovanni XXIII non poteva non aderire a questa manifestazione dove al centro ci sono proprio i bambini, i loro diritti e la possibilità di costruire un futuro diverso alimentandosi di incontri e giochi insieme – commenta il Dirigente scolastico, prof. Luca Dipresa. Questo incontro gioioso è il miglior modo per creare vincoli di amicizia e per rapportarsi all’altro liberi da pregiudizi e da barriere di qualsiasi genere”. Alla Settimana dei Bambini del Mediterraneo parteciperanno operatori storici attivi in Italia e non solo, esperti nel campo dell’educazione, della pedagogia, dell’editoria e della formazione a favore dell’infanzia e l’adolescenza che, per l’occasione, avremo il piacere di ospitare, anche, nella nostra Comunità. Dal 23 al 26 ottobre, questi validi esperti incontreranno, non solo gli alunni del nostro Comprensivo, ai quali verranno proposti attività e laboratori vari, ma anche tutti i genitori, insegnanti ed educatori che vorranno partecipare al Seminario organizzato presso l’Oratorio Parrocchiale mercoledì 24 ottobre alle ore 16.30. Si tratta, in particolare, di un incontro formativo grazie al quale si affronterà il delicato tema avente ad oggetto “Ruoli educativi, dinamiche relazioni, racconti, dialoghi con i bambini che crescono” rivolto a genitori, insegnanti ed appassionati dell’educare. Al Seminario prenderanno parte la giornalista Cristina Bellemo che terrà un laboratorio di scrittura dal titolo: “Le formule che ormeggiano” e la pedagogista Cecilia Fabbri che si occuperà di due laboratori: “La bellezza nel dialogo e nella relazione” e “Gioia e meraviglia del quotidiano”. L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Tiziana Barletta  
Показується результатів: 6 - 10 із 605.
із 121
BANDI E AVVISI
INFORMAZIONI GENERALI

Pagamenti online - pagoPA

 

protezione civile comunale

 

SERVIZI FUNEBRI E CIMITERIALI

Per la reperibilità del servizio di stato civile chiama

331/5047716

LEGGI IL REGOLAMENTO

Reperibilità per le operazioni cimiteriali (tumulazioni, estumulazioni, accoglimento salma, chiusura feretro, ecc.)

Ditta Ge.U.S. – General Utility Service Srl
392 – 8565546

TARIFFARIO + MODULISTICA


72018 Magazine