Esercizi di vicinato

Preventiva comunicazione al Comune Secondo quanto previsto dall'art. 7, comma 1, del D.Lgs. 114/98, l'apertura, il trasferimento di sede e l'ampliamento della superficie, fino ai limiti di 150 metri quadrati di superficie massima di vendita nei comuni con popolazione inferiore a 10 mila abitanti e di 250 mq nei comuni con più di 10 mila abitanti, devono essere preceduti dall'avvenuto invio di una preventiva comunicazione scritta del soggetto interessato, inviata al Comune competente per territorio. L'effettuazione degli adempimenti può essere compiuta dall'interessato dopo che siano decorsi 30 giorni dall'avvenuto ricevimento della comunicazione presso il Comune.
Contenuto della comunicazione Il contenuto della comunicazione deve prevedere, sulla base di quanto stabilito dall'art. 7, comma 2, del D.Lgs. 114/98, che il richiedente non è stato dichiarato fallito, che non è stata subita dal richiedente nessuna condanna, con sentenza passata in giudicato, per delitti non colposi, per la quale sia prevista una pena detentiva non inferiore nel minimo a tre anni, sempre che sia stata applicata, in concreto, una pena superiore al minimo edittale, che non è stata subita dal richiedente nessuna condanna a pena detentiva, accertata con sentenza passata in giudicato per almeno uno dei delitti del codice penale (ricettazione, riciclaggi, emissione di assegni a vuoto, insolvenza fraudolenta, bancarotta fraudolenta, usura, sequestro di persona a scopo di estorsione, rapina), che non sono state subite dal richiedente due o più condanne a pena detentiva o a pena pecuniaria, negli ultimi cinque anni che precedono l'inizio dell'esercizio dell'attività, accertate con sentenza passata in giudicato, per uno dei delitti indicati dal codice penale (commercio di sostanze alimentari contraffatte o adulterate, commercio di sostanze alimentari nocive, turbata libertà dell'industria e del commercio, illecita conoscenza con minaccia o violenza, frode nell'esercizio del commercio, vendita di sostanze alimentari non genuine ma fatte passare per tali al consumatore, vendita di prodotti industriali con segni ingannevoli), che il richiedente non è stato sottoposto ad una delle misure di prevenzione nei confronti delle persone pericolose per la sicurezza e la pubblica moralità (Legge 27 dicembre 1956 n. 1423), che nei suoi confronti non è stata applicata una misura prevista dalla Legge 31 maggio 1965 n. 575 ("Disposizioni contro la mafia"), e che egli non sia stato dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza, che il richiedente ha rispettato i regolamenti locali di polizia urbana, annonaria e igienico-sanitaria, i regolamenti edilizi e le norme urbanistiche, oltre a quelle relative alle destinazione d'uso, il settore o i settori merceologici, l'ubicazione dell'esercizio, la superficie di vendita dell'esercizio, l'esito dell'eventuale valutazione sull'impatto dell'esercizio nell'apparato distributivo, qualora l'insediamento commerciale sia ubicato presso aree metropolitane, aree sovracomunali e centri storici, soggetti ai poteri di sospensione o blocco delle nuove attività, da parte dei comuni (art. 10, comma 1, lettera c), D.Lgs. 114/98).
Tempo a disposizione per il ComuneIn conseguenza dell'avvenuta presentazione della comunicazione di apertura, trasferimento di sede o ampliamento della superficie per un esercizio di vicinato, il Comune ha dunque a propria disposizione un congru periodo di tempo, corrispondente a 30 giorni, durante i quali l'ufficio competente dell'ente può provvedere ad effettuare le opportune verifiche. A seguito dell'avventua scadenza dei 30 giorni, poi, senza che sia pervenuto alcun provvedimento di sospensione, blocco o comunque inibitorio da parte del Comune, determinato dalla verifica del mancato rispetto delle disposizioni regionali e/o comunali in materia, l'operatore richiedente potrà allora procedere all'attuazione di quanto era stato indicato nella comunicazione.

  • Determina 50
  • Permesso di costruire 1
  • Delibera di Giunta Comunale 11
  • Ordinanza 6
  • Decreto 0
  • Bando di Gara 1
  • Delibera di Consiglio Comunale 0
Visualizza tutte le tipologie di pubblicazione
Nro
Tipo atto
Data inizio pubb.
Data fine pubb.
Oggetto
Richiedente
Doc
All
1246Bando di Gara22/10/201821/11/2018PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DELL'APPALTO RELATIVO AI LAVORI URGENTI DI RIFACIMENTO A TRATTI DEL PIANO VIABILE LUNGO SP 47 LATIANO - SAN GIACOMO INDETTO DALLA PROVINCIA DI BRINDISIPROVINCIA DI BRINDISI - SERVIZIO VIABILITA', MOBILITA', TRASPORTI E REGOLAZIONE CIRCOLAZIONE STRADALE (SUA)
Sono presenti 3 allegato/i
1244Concorsi e selezioni22/10/201806/11/2018AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO, AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 2, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO DETERMINATO PART-TIME PER ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, DA ASSEGNARE AL SETTORE TECNICO.SERVIZIO RISORSE UMANE
  • AVVISO PUBBLICO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CAT. D1
Sono presenti 1 allegato/i
1243Determina22/10/201806/11/2018Determina N. 348 del 22/10/2018 Oggetto: Avviso pubblico per il conferimento di incarico ex art. 110 comma 2, del D.Lgs. 267/2000 per il conferimento di un incarico di Istruttore Direttivo Tecnico, Categoria D1 c/o il Settore Tecnico, a tempo determinato part time, sino alla scadenza del mandato elettorale sindacale. Approvazione bando.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Avviso pubblico per il conferimento di incarico ex art. 110 comma 2, del D.Lgs. 267/2000 per il conferimento di un incarico di Istruttore Direttivo Tecnico, Categoria D1 c/o il Settore Tecnico, a tempo determinato part time, sino alla scadenza del mandato elettorale sindacale. Approvazione bando.
  • Avviso pubblico per il conferimento di incarico ex art. 110 comma 2, del D.Lgs. 267/2000 per il conferimento di un incarico di Istruttore Direttivo Tecnico, Categoria D1 c/o il Settore Tecnico, a tempo determinato part time, sino alla scadenza del mandato elettorale sindacale. Approvazione bando.
Sono presenti 2 allegato/i
1242Determina22/10/201806/11/2018Determina N. 347 del 22/10/2018 Oggetto: Concessione loculo cimiteriale.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Concessione loculo cimiteriale.
  • Concessione loculo cimiteriale.
1241Determina22/10/201806/11/2018Determina N. 346 del 22/10/2018 Oggetto: Attribuzione di compiti e funzioni comportanti specifiche responsabilità e di procedimento al dipendente Sig. Vincenzo MASCIULLI - Istruttore Amministrativo cat. C5 assegnato al Settore Affari Generali - Servizi Demografici.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Attribuzione di compiti e funzioni comportanti specifiche responsabilità e di procedimento al dipendente Sig. Vincenzo MASCIULLI - Istruttore Amministrativo cat. C5 assegnato al Settore Affari Generali - Servizi Demografici.
  • Attribuzione di compiti e funzioni comportanti specifiche responsabilità e di procedimento al dipendente Sig. Vincenzo MASCIULLI - Istruttore Amministrativo cat. C5 assegnato al Settore Affari Generali - Servizi Demografici.
1240Determina22/10/201806/11/2018Determina N. 345 del 17/10/2018 Oggetto: Acquisto dissuasori per volatili. Affidamento incarico alla Ditta Palumbo Ferramenta con sede in San Michele Salentino alla Via E. Toti, 1/C. Impegno di spesa. CIG: ZE7255EF46SETTORE POLIZIA MUNICIPALE
  • Acquisto dissuasori per volatili. Affidamento incarico alla Ditta Palumbo Ferramenta con sede in San Michele Salentino alla Via E. Toti, 1/C. Impegno di spesa. CIG: ZE7255EF46
  • Acquisto dissuasori per volatili. Affidamento incarico alla Ditta Palumbo Ferramenta con sede in San Michele Salentino alla Via E. Toti, 1/C. Impegno di spesa. CIG: ZE7255EF46
1239Pubblicazione Enti Terzi22/10/201830/10/2018DEPOSITO ATTI EX ART. 143 C.P.C. -AGENZIA DELLE ENTRATE - RISCOSSIONE
  • DEPOSITO ATTI EX ART. 143 C.P.C. -
1238Pubblicazione Enti Terzi22/10/201830/10/2018Richiesta affissione all'Albo Pretorio on-line ai sensi dell'art. 60 c.p.c.SOGET S.P.A. - UFFICIO NOTIFICHE
  • Richiesta affissione all'Albo Pretorio on-line ai sensi dell'art. 60 c.p.c.
1237Avviso Pubblico22/10/201806/11/2018AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA, MEDIANTE MOBILITA' VOLONTARIA EX ART. 30 DEL D.LGS. 165/2001, DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. GIURIDICA C - POSIZIONE ECONOMICA C1 . TEMPO PIENO E INDETERMINATO.COMUNE DI GUAGNANO
  • AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA, MEDIANTE MOBILITA' VOLONTARIA EX ART. 30 DEL D.LGS. 165/2001, DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE - CAT. GIURIDICA C - POSIZIONE ECONOMICA C1 . TEMPO PIENO E INDETERMINATO.
1236Avviso Pubblico19/10/201830/11/2018AVVISO PUBBLICO PER ISCRIZIONE ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONISEGRETERIA
  • AVVISO PUBBLICO PER ISCRIZIONE ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI
1235Pubblicazione Enti Terzi18/10/201831/01/2019CONSERVAZIONE DEL CATASTO TERRENI - VERIFICAZIONI QUINQUENNALI GRATUITE (ARTT. 118 E 119 DEL REGOLAMENTO 8 DICEMBRE 1938 N° 2153).AGENZIA DELLE ENTRATE - D.P. BRINDISI
1234Regolamenti comunali17/10/201801/11/2018REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE DELL'INDENNITA' PER SPECIFICHE RESPONSABILITA'SEGRETERIA
  • REGOLAMENTO SPECIFICHE RESPONSABILITA'
1233Regolamenti comunali17/10/201801/11/2018REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, CONFERIMENTO E REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVESEGRETERIA
  • REGOLAMENTO PESATURA P.O.
1232Determina17/10/201801/11/2018Determina N. 344 del 16/10/2018 Oggetto: Fornitura gadget all'Ufficio Sanitario per i bambini sottoposti a vaccinazione - Impegno di spesa - CIG: ZD92556432SETTORE AFFARI GENERALI
  • Fornitura gadget all'Ufficio Sanitario per i bambini sottoposti a vaccinazione - Impegno di spesa - CIG: ZD92556432
  • Fornitura gadget all'Ufficio Sanitario per i bambini sottoposti a vaccinazione - Impegno di spesa - CIG: ZD92556432
1231Determina17/10/201801/11/2018Determina N. 343 del 16/10/2018 Oggetto: Servizio di supporto alle attivita’ di accertamento per recupero evasione dei tributi - Affidamento ai sensi dell'art. art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 - CIG Z80255125CSETTORE ECONOMICO FINANZIARIO
  • Servizio di supporto alle attivita’ di accertamento per recupero evasione dei tributi - Affidamento ai sensi dell'art. art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 - CIG Z80255125C
  • Servizio di supporto alle attivita’ di accertamento per recupero evasione dei tributi - Affidamento ai sensi dell'art. art. 36, comma 2, lett. a) del D.Lgs. 50/2016 - CIG Z80255125C
Sono presenti 1 allegato/i
1230Delibera di Giunta Comunale16/10/201831/10/2018Delibera di Giunta Comunale N. 131 del 16/10/2018 Oggetto: Presa d`atto delle dimissioni volontarie della dipendente a tempo determinato parziale Arch. Emanuela GERVASI - Istruttore Direttivo Tecnico cat. D1 in servizio presso il Settore Tecnico.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Presa d`atto delle dimissioni volontarie della dipendente a tempo determinato parziale Arch. Emanuela GERVASI - Istruttore Direttivo Tecnico cat. D1 in servizio presso il Settore Tecnico.
  • Presa d`atto delle dimissioni volontarie della dipendente a tempo determinato parziale Arch. Emanuela GERVASI - Istruttore Direttivo Tecnico cat. D1 in servizio presso il Settore Tecnico.
1229Delibera di Giunta Comunale16/10/201831/10/2018Delibera di Giunta Comunale N. 130 del 16/10/2018 Oggetto: Erogazione finanziamento ex L.R. 40/2016. Programma di riduzione della produzione dei rifiuti del Comune di San Michele Salentino. Modifica RUP.SETTORE POLIZIA MUNICIPALE
  • Erogazione finanziamento ex L.R. 40/2016. Programma di riduzione della produzione dei rifiuti del Comune di San Michele Salentino. Modifica RUP.
  • Erogazione finanziamento ex L.R. 40/2016. Programma di riduzione della produzione dei rifiuti del Comune di San Michele Salentino. Modifica RUP.
1228Delibera di Giunta Comunale16/10/201831/10/2018Delibera di Giunta Comunale N. 129 del 16/10/2018 Oggetto: Indirizzi alla delegazione trattante di parte datoriale per la contrattazione integrativa – triennio 2018/2020 e destinazione risorse aggiuntive al fondo per le risorse decentrate per il personale non dirigente per l’anno 2018.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Indirizzi alla delegazione trattante di parte datoriale per la contrattazione integrativa – triennio 2018/2020 e destinazione risorse aggiuntive al fondo per le risorse decentrate per il personale non dirigente per l’anno 2018.
  • Indirizzi alla delegazione trattante di parte datoriale per la contrattazione integrativa – triennio 2018/2020 e destinazione risorse aggiuntive al fondo per le risorse decentrate per il personale non dirigente per l’anno 2018.
1227Delibera di Giunta Comunale16/10/201831/10/2018Delibera di Giunta Comunale N. 128 del 16/10/2018 Oggetto: QUANTIFICAZIONE DELLE SOMME IMPIGNORABILI PER IL II SEMESTRE DELL’ANNO 2018 (ART. 159, COMMA 3, DEL D.LGS. 18 AGOSTO 2000 N. 267).SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO
  • QUANTIFICAZIONE DELLE SOMME IMPIGNORABILI PER IL II SEMESTRE DELL’ANNO 2018 (ART. 159, COMMA 3, DEL D.LGS. 18 AGOSTO 2000 N. 267).
  • QUANTIFICAZIONE DELLE SOMME IMPIGNORABILI PER IL II SEMESTRE DELL’ANNO 2018 (ART. 159, COMMA 3, DEL D.LGS. 18 AGOSTO 2000 N. 267).
1226Delibera di Giunta Comunale16/10/201831/10/2018Delibera di Giunta Comunale N. 127 del 16/10/2018 Oggetto: Approvazione Regolamento per la graduazione, conferimento e revoca delle posizioni organizzative.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Approvazione Regolamento per la graduazione, conferimento e revoca delle posizioni organizzative.
  • Approvazione Regolamento per la graduazione, conferimento e revoca delle posizioni organizzative.
Sono presenti 1 allegato/i
1225Delibera di Giunta Comunale16/10/201831/10/2018Delibera di Giunta Comunale N. 126 del 16/10/2018 Oggetto: Approvazione Regolamento per l’attribuzione dell’indennità per specifiche responsabilità del Comune di San Michele Salentino.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Approvazione Regolamento per l’attribuzione dell’indennità per specifiche responsabilità del Comune di San Michele Salentino.
  • Approvazione Regolamento per l’attribuzione dell’indennità per specifiche responsabilità del Comune di San Michele Salentino.
Sono presenti 1 allegato/i
1224Determina16/10/201831/10/2018Nota di liquidazione N. 375 del 16/10/2018 Oggetto: Liquidazione fatture fornitura gas Agosto 2018SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO
  • Liquidazione fatture fornitura gas Agosto 2018
  • Liquidazione fatture fornitura gas Agosto 2018
1223Determina16/10/201831/10/2018Nota di liquidazione N. 372 del 15/10/2018 Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURA N.P000511 DEL 30.09.2018 A FAVORE DELLA SOCIETA' MONTECO SRL CIG: 2333349481SETTORE POLIZIA MUNICIPALE
  • LIQUIDAZIONE FATTURA N.P000511 DEL 30.09.2018 A FAVORE DELLA SOCIETA' MONTECO SRL CIG: 2333349481
  • LIQUIDAZIONE FATTURA N.P000511 DEL 30.09.2018 A FAVORE DELLA SOCIETA' MONTECO SRL CIG: 2333349481
1222Determina16/10/201831/10/2018Nota di liquidazione N. 371 del 15/10/2018 Oggetto: LIQUIDAZIONE DELLE FATTURE N.E000677,N.E000678, E N.E000679 DEL 30.09.2018 A FAVORE DELLA SOCIETA' MANDURIAMBIENTE SPA CIG: Z711F44FADSETTORE POLIZIA MUNICIPALE
  • LIQUIDAZIONE DELLE FATTURE N.E000677,N.E000678, E N.E000679 DEL 30.09.2018 A FAVORE DELLA SOCIETA' MANDURIAMBIENTE SPA CIG: Z711F44FAD
  • LIQUIDAZIONE DELLE FATTURE N.E000677,N.E000678, E N.E000679 DEL 30.09.2018 A FAVORE DELLA SOCIETA' MANDURIAMBIENTE SPA CIG: Z711F44FAD
1221Determina16/10/201831/10/2018Nota di liquidazione N. 370 del 15/10/2018 Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURA N.E000044 DEL 30.09.2018 A FAVORE DI ECO GR.AL. SRL CIG: Z202493C54SETTORE POLIZIA MUNICIPALE
  • LIQUIDAZIONE FATTURA N.E000044 DEL 30.09.2018 A FAVORE DI ECO GR.AL. SRL CIG: Z202493C54
  • LIQUIDAZIONE FATTURA N.E000044 DEL 30.09.2018 A FAVORE DI ECO GR.AL. SRL CIG: Z202493C54
BANDI E AVVISI
INFORMAZIONI GENERALI

Pagamenti online - pagoPA

 

protezione civile comunale

 

SERVIZI FUNEBRI E CIMITERIALI

Per la reperibilità del servizio di stato civile chiama

331/5047716

LEGGI IL REGOLAMENTO

Reperibilità per le operazioni cimiteriali (tumulazioni, estumulazioni, accoglimento salma, chiusura feretro, ecc.)

Ditta Ge.U.S. – General Utility Service Srl
392 – 8565546

TARIFFARIO + MODULISTICA


72018 Magazine