Esercizi di vicinato

Preventiva comunicazione al Comune Secondo quanto previsto dall'art. 7, comma 1, del D.Lgs. 114/98, l'apertura, il trasferimento di sede e l'ampliamento della superficie, fino ai limiti di 150 metri quadrati di superficie massima di vendita nei comuni con popolazione inferiore a 10 mila abitanti e di 250 mq nei comuni con più di 10 mila abitanti, devono essere preceduti dall'avvenuto invio di una preventiva comunicazione scritta del soggetto interessato, inviata al Comune competente per territorio. L'effettuazione degli adempimenti può essere compiuta dall'interessato dopo che siano decorsi 30 giorni dall'avvenuto ricevimento della comunicazione presso il Comune.
Contenuto della comunicazione Il contenuto della comunicazione deve prevedere, sulla base di quanto stabilito dall'art. 7, comma 2, del D.Lgs. 114/98, che il richiedente non è stato dichiarato fallito, che non è stata subita dal richiedente nessuna condanna, con sentenza passata in giudicato, per delitti non colposi, per la quale sia prevista una pena detentiva non inferiore nel minimo a tre anni, sempre che sia stata applicata, in concreto, una pena superiore al minimo edittale, che non è stata subita dal richiedente nessuna condanna a pena detentiva, accertata con sentenza passata in giudicato per almeno uno dei delitti del codice penale (ricettazione, riciclaggi, emissione di assegni a vuoto, insolvenza fraudolenta, bancarotta fraudolenta, usura, sequestro di persona a scopo di estorsione, rapina), che non sono state subite dal richiedente due o più condanne a pena detentiva o a pena pecuniaria, negli ultimi cinque anni che precedono l'inizio dell'esercizio dell'attività, accertate con sentenza passata in giudicato, per uno dei delitti indicati dal codice penale (commercio di sostanze alimentari contraffatte o adulterate, commercio di sostanze alimentari nocive, turbata libertà dell'industria e del commercio, illecita conoscenza con minaccia o violenza, frode nell'esercizio del commercio, vendita di sostanze alimentari non genuine ma fatte passare per tali al consumatore, vendita di prodotti industriali con segni ingannevoli), che il richiedente non è stato sottoposto ad una delle misure di prevenzione nei confronti delle persone pericolose per la sicurezza e la pubblica moralità (Legge 27 dicembre 1956 n. 1423), che nei suoi confronti non è stata applicata una misura prevista dalla Legge 31 maggio 1965 n. 575 ("Disposizioni contro la mafia"), e che egli non sia stato dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza, che il richiedente ha rispettato i regolamenti locali di polizia urbana, annonaria e igienico-sanitaria, i regolamenti edilizi e le norme urbanistiche, oltre a quelle relative alle destinazione d'uso, il settore o i settori merceologici, l'ubicazione dell'esercizio, la superficie di vendita dell'esercizio, l'esito dell'eventuale valutazione sull'impatto dell'esercizio nell'apparato distributivo, qualora l'insediamento commerciale sia ubicato presso aree metropolitane, aree sovracomunali e centri storici, soggetti ai poteri di sospensione o blocco delle nuove attività, da parte dei comuni (art. 10, comma 1, lettera c), D.Lgs. 114/98).
Tempo a disposizione per il ComuneIn conseguenza dell'avvenuta presentazione della comunicazione di apertura, trasferimento di sede o ampliamento della superficie per un esercizio di vicinato, il Comune ha dunque a propria disposizione un congru periodo di tempo, corrispondente a 30 giorni, durante i quali l'ufficio competente dell'ente può provvedere ad effettuare le opportune verifiche. A seguito dell'avventua scadenza dei 30 giorni, poi, senza che sia pervenuto alcun provvedimento di sospensione, blocco o comunque inibitorio da parte del Comune, determinato dalla verifica del mancato rispetto delle disposizioni regionali e/o comunali in materia, l'operatore richiedente potrà allora procedere all'attuazione di quanto era stato indicato nella comunicazione.

  • Determina 50
  • Permesso di costruire 3
  • Delibera di Giunta Comunale 10
  • Ordinanza 4
  • Decreto 0
  • Bando di Gara 0
  • Delibera di Consiglio Comunale 0
Visualizza tutte le tipologie di pubblicazione
Nro
Tipo atto
Data inizio pubb.
Data fine pubb.
Oggetto
Richiedente
Doc
All
606Permesso di costruire23/05/201807/06/2018AVVISO DI RILASCIO DI PERMESSO DI COSTRUIRE N° 23/18SETTORE TECNICO
605Avviso di Convocazione22/05/201806/06/2018Avviso di convocazione del Consiglio Comunale del 29.05.2018SEGRETERIA
  • Avviso di convocazione del Consiglio Comunale del 29.05.2018
604Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 174 del 21/05/2018 Oggetto: Liquidazione indennità maneggio valori anni 2016 e 2017SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO
  • Liquidazione indennità maneggio valori anni 2016 e 2017
  • Liquidazione indennità maneggio valori anni 2016 e 2017
603Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 173 del 18/05/2018 Oggetto: Liquidazione a titolo di saldo a favore del Sig. Ruggio Angelo di somme derivanti da sentenza n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Liquidazione a titolo di saldo a favore del Sig. Ruggio Angelo di somme derivanti da sentenza n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce.
  • Liquidazione a titolo di saldo a favore del Sig. Ruggio Angelo di somme derivanti da sentenza n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce.
602Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 170 del 18/05/2018 Oggetto: Liquidazione a titolo di saldo a favore del Sig. Di Sparti Salvatore di somme derivanti dasentenza n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Liquidazione a titolo di saldo a favore del Sig. Di Sparti Salvatore di somme derivanti dasentenza n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce.
  • Liquidazione a titolo di saldo a favore del Sig. Di Sparti Salvatore di somme derivanti dasentenza n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce.
601Determina21/05/201805/06/2018Determina N. 140 del 18/05/2018 Oggetto: Adesione all’Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe (A.N.U.S.C.A.) con sede in Castel San Pietro Terme (BO) – versamento quota associativa anno 2018.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Adesione all’Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe (A.N.U.S.C.A.) con sede in Castel San Pietro Terme (BO) – versamento quota associativa anno 2018.
  • Adesione all’Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d’Anagrafe (A.N.U.S.C.A.) con sede in Castel San Pietro Terme (BO) – versamento quota associativa anno 2018.
600Determina21/05/201805/06/2018Determina N. 138 del 18/05/2018 Oggetto: Spese registrazione sentenza n. 38/2013 emessa dal Tribunale di Brindisi e n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce nella controversia Ruggio Angelo e Ruggio Lucia c/Comune di San Michele Salentino. Assunzione impegno di spesa.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Spese registrazione sentenza n. 38/2013 emessa dal Tribunale di Brindisi e n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce nella controversia Ruggio Angelo e Ruggio Lucia c/Comune di San Michele Salentino. Assunzione impegno di spesa.
  • Spese registrazione sentenza n. 38/2013 emessa dal Tribunale di Brindisi e n. 773/2016 emessa dalla Corte di Appello di Lecce nella controversia Ruggio Angelo e Ruggio Lucia c/Comune di San Michele Salentino. Assunzione impegno di spesa.
599Avviso Bando di Concorso21/05/201805/06/2018SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTAB ILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA' DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO.SERVIZIO RISORSE UMANE
  • AVVISO PER COLLOQUIO
598Avviso Bando di Concorso21/05/201805/06/2018SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 2, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO DETERMINATO PART TIME PER ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, PRESSO IL SETTORE TECNICO – SERVIZI LAVORI PUBBLICI. AVVISO PER COLLOQUIO.SERVIZIO RISORSE UMANE
  • AVVISO PER COLLOQUIO
597Delibera di Giunta Comunale21/05/201805/06/2018Delibera di Giunta Comunale N. 75 del 18/05/2018 Oggetto: Affidamento gestione Biblioteca Pinacoteca Comunale “Salvatore Cavallo” – atto di indirizzo.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Affidamento gestione Biblioteca Pinacoteca Comunale “Salvatore Cavallo” – atto di indirizzo.
  • Affidamento gestione Biblioteca Pinacoteca Comunale “Salvatore Cavallo” – atto di indirizzo.
596Delibera di Giunta Comunale21/05/201805/06/2018Delibera di Giunta Comunale N. 76 del 18/05/2018 Oggetto: Ricovero di concittadina presso RSSA “Villa Nazareth” di Ostuni - integrazione retta.-SETTORE AFFARI GENERALI
  • Ricovero di concittadina presso RSSA “Villa Nazareth” di Ostuni - integrazione retta.-
  • Ricovero di concittadina presso RSSA “Villa Nazareth” di Ostuni - integrazione retta.-
595Delibera di Giunta Comunale21/05/201805/06/2018Delibera di Giunta Comunale N. 74 del 18/05/2018 Oggetto: Iniziativa della Cooperativa Sociale “Città Solidale” di Latiano “Olimpiadi IN 2018”. – patrocinio morale -SETTORE AFFARI GENERALI
  • Iniziativa della Cooperativa Sociale “Città Solidale” di Latiano “Olimpiadi IN 2018”. – patrocinio morale -
  • Iniziativa della Cooperativa Sociale “Città Solidale” di Latiano “Olimpiadi IN 2018”. – patrocinio morale -
594Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 172 del 18/05/2018 Oggetto: Fornitura di conglomerato bituminoso a caldo sfuso per la rappezzatura di strade comunali (CIG: Z7422AB615).- Liquidazione ditta MESSAPICA STRADE S.R.L. - Francavilla F.na (Br).-SETTORE TECNICO
  • Fornitura di conglomerato bituminoso a caldo sfuso per la rappezzatura di strade comunali (CIG: Z7422AB615).- Liquidazione ditta MESSAPICA STRADE S.R.L. - Francavilla F.na (Br).-
  • Fornitura di conglomerato bituminoso a caldo sfuso per la rappezzatura di strade comunali (CIG: Z7422AB615).- Liquidazione ditta MESSAPICA STRADE S.R.L. - Francavilla F.na (Br).-
593Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 171 del 18/05/2018 Oggetto: Acquisto decespugliatore a scoppio (Cilindrata 35 cm3) (CIG: Z8B235A799).- Liquidazione ditta F.LLI PALUMBO S.R.L. - San Michele Sal. (Br).-SETTORE TECNICO
  • Acquisto decespugliatore a scoppio (Cilindrata 35 cm3) (CIG: Z8B235A799).- Liquidazione ditta F.LLI PALUMBO S.R.L. - San Michele Sal. (Br).-
  • Acquisto decespugliatore a scoppio (Cilindrata 35 cm3) (CIG: Z8B235A799).- Liquidazione ditta F.LLI PALUMBO S.R.L. - San Michele Sal. (Br).-
592Determina21/05/201805/06/2018Determina N. 142 del 18/05/2018 Oggetto: Fornitura di conglomerato bituminoso a caldo (tappetino) (CIG Z85233CF5B) - APPROVAZIONE PROCEDURA RdO N. 1951622 SUL MEPA ED AFFIDAMENTO .-SETTORE TECNICO
  • Fornitura di conglomerato bituminoso a caldo (tappetino) (CIG Z85233CF5B) - APPROVAZIONE PROCEDURA RdO N. 1951622 SUL MEPA ED AFFIDAMENTO .-
  • Fornitura di conglomerato bituminoso a caldo (tappetino) (CIG Z85233CF5B) - APPROVAZIONE PROCEDURA RdO N. 1951622 SUL MEPA ED AFFIDAMENTO .-
591Determina21/05/201805/06/2018Determina N. 141 del 18/05/2018 Oggetto: Servizio di manutenzione ordinaria degli impianti di pubblica illuminazione in esercizio nell’ambito del territorio comunale (CIG ZD52161EC1). Liquidazione 4^ quota canone - Impresa LAGHEZZA S.r.l. - San Vito dei N.nni (BR).-SETTORE TECNICO
  • Servizio di manutenzione ordinaria degli impianti di pubblica illuminazione in esercizio nell’ambito del territorio comunale (CIG ZD52161EC1). Liquidazione 4^ quota canone - Impresa LAGHEZZA S.r.l. - San Vito dei N.nni (BR).-
  • Servizio di manutenzione ordinaria degli impianti di pubblica illuminazione in esercizio nell’ambito del territorio comunale (CIG ZD52161EC1). Liquidazione 4^ quota canone - Impresa LAGHEZZA S.r.l. - San Vito dei N.nni (BR).-
590Determina21/05/201805/06/2018Determina N. 139 del 18/05/2018 Oggetto: Riparazione meccanica dell’autocarro IVECO 79.14 targato BR 313336- Affidamento ed impegno di spesa (CIG: Z972396AB6)SETTORE TECNICO
  • Riparazione meccanica dell’autocarro IVECO 79.14 targato BR 313336- Affidamento ed impegno di spesa (CIG: Z972396AB6)
  • Riparazione meccanica dell’autocarro IVECO 79.14 targato BR 313336- Affidamento ed impegno di spesa (CIG: Z972396AB6)
589Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 169 del 16/05/2018 Oggetto: Cofinanziamento da parte dei Comuni dell`Ambito Territoriale 3 per la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali - L.R. n. 17 del 25.8.2003 -- liquidazione spesa anno 2017SETTORE AFFARI GENERALI
  • Cofinanziamento da parte dei Comuni dell`Ambito Territoriale 3 per la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali - L.R. n. 17 del 25.8.2003 -- liquidazione spesa anno 2017
  • Cofinanziamento da parte dei Comuni dell`Ambito Territoriale 3 per la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali - L.R. n. 17 del 25.8.2003 -- liquidazione spesa anno 2017
588Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 164 del 16/05/2018 Oggetto: Erogazione spese socio-assistenziali sostenute da cittadini diversamente abili presso strutture di riabilitazione. – periodo gennaio/aprile 2018SETTORE AFFARI GENERALI
  • Erogazione spese socio-assistenziali sostenute da cittadini diversamente abili presso strutture di riabilitazione. – periodo gennaio/aprile 2018
  • Erogazione spese socio-assistenziali sostenute da cittadini diversamente abili presso strutture di riabilitazione. – periodo gennaio/aprile 2018
587Determina21/05/201805/06/2018Nota di liquidazione N. 163 del 16/05/2018 Oggetto: Liquidazione fattura n. 3_18 a favore di Orange Public Management Srl per servizio di assistenza tecnica nell'ambito dell'obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014/2020.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Liquidazione fattura n. 3_18 a favore di Orange Public Management Srl per servizio di assistenza tecnica nell'ambito dell'obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014/2020.
  • Liquidazione fattura n. 3_18 a favore di Orange Public Management Srl per servizio di assistenza tecnica nell'ambito dell'obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014/2020.
586Determina21/05/201805/06/2018Determina N. 143 del 18/05/2018 Oggetto: RINNOVO ABBONAMENTO ANNO 2018 FORMULA PIU' TRIBUTI - MYO S.P.A.SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO
  • RINNOVO ABBONAMENTO ANNO 2018 FORMULA PIU' TRIBUTI - MYO S.P.A.
  • RINNOVO ABBONAMENTO ANNO 2018 FORMULA PIU' TRIBUTI - MYO S.P.A.
585Determina21/05/201805/06/2018Determina N. 131 del 16/05/2018 Oggetto: Sussidio baliatico infanti illegittimi.- Impegno di spesa – Anno 2018 -SETTORE AFFARI GENERALI
  • Sussidio baliatico infanti illegittimi.- Impegno di spesa – Anno 2018 -
  • Sussidio baliatico infanti illegittimi.- Impegno di spesa – Anno 2018 -
584Ordinanza18/05/201802/06/2018ORDINANZA N. 31/2018AMMINISTRATIVO - C.D.S. - VIABILITA'
  • ORDINANZA N. 31/2018
583Determina18/05/201802/06/2018Determina N. 137 del 18/05/2018 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 2, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO DETERMINATO PART-TIME PER ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1 C/O SETTORE TECNICO. NOMINA COMMISSIONE ESAMINATRICE.SETTORE AFFARI GENERALI
  • AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 2, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO DETERMINATO PART-TIME PER ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1 C/O SETTORE TECNICO. NOMINA COMMISSIONE ESAMINATRICE.
  • AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 2, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO DETERMINATO PART-TIME PER ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1 C/O SETTORE TECNICO. NOMINA COMMISSIONE ESAMINATRICE.
582Determina18/05/201802/06/2018Determina N. 136 del 18/05/2018 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA` DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. NOMINA COMMISSIONE ESAMINATRICE.SETTORE AFFARI GENERALI
  • AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA` DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. NOMINA COMMISSIONE ESAMINATRICE.
  • AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA` DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. NOMINA COMMISSIONE ESAMINATRICE.
BANDI E AVVISI
INFORMAZIONI GENERALI

Pagamenti online - pagoPA

protezione civile comunale

 

SERVIZI FUNEBRI E CIMITERIALI

Per la reperibilità del servizio di stato civile chiama

331/5047716

LEGGI IL REGOLAMENTO

Reperibilità per le operazioni cimiteriali (tumulazioni, estumulazioni, accoglimento salma, chiusura feretro, ecc.)

Ditta Ge.U.S. – General Utility Service Srl
392 – 8565546

TARIFFARIO + MODULISTICA