Determina orari esercizi commerciali in sede fissa

Nr.48 R.O.

Prot. nr.3262 del 28.04.2004

OGGETTO: Disciplina degli orari di apertura e chiusura degli esercizi di vendita al dettaglio.-
Modifica ordinanza nr. 35 del 18.03.2004.-

IL SINDACO

Richiamata la precedente ordinanza nr. 35 del 18.03.2004 con la quale si disciplinavano gli orari di apertura e chiusura degli eserdcizi di vendita al dettaglio;

Visto il punto 5 della suddetta ordinanza che disciplina la chiusura dei giorni domenicali e festivi ed in particolare i casi in cui si verificano due o più festività consecutive, attribuendo agli esercizi del settore alimentare la possibilità di effettuare l'apertura durante la prima festività;

Considerato che in alcuni casi, la prima festività potrebbe ricadere in un giorno obbligatorio di chiusura ( 1 gennaio - 6 gennaio - 1 Maggio - 15 Agosto );

Ritenuto di dover sostituire il punto 5 della predetta ordinanza, per garantire nel caso in cui la prima festività ricada in un giorno obbligatorio di chiusura, l'apertura degli esercizi alimentari in almeno una festività;

Vista la Legge Regionale 1 agosto 2003. Nr.11 " Nuova disciplina del commercio" che ha sostituito tutta la precedente normativa nazionale e regionale in materia di commercio;

Visto l'art. 50, comma 7, del D.Lgs. 267/2000 ( Il Testo Unico degli Enti Locali ) con il quale si attribuisce al Sindaco la funzione di coordinamento degli orari dei pubblici esercizi e degli esercizi commerciali;

Preso atto degli indirizzi espressi dal Consiglio Comunale con deliberazione nr. 53 del 26.11.2001;

DISPONE

•  Il punto 5 dell'ordinanza nr. 35 del 18.03.2004 è sostituito dal seguente:

Nei giorni domenicali e festivi è OBBLIGATORIA la chiusura.

Gli esercizi del settore alimentare in caso di due festività consecutive POSSONO effettuare l'apertura durante la prima festività dalle ore 7,00 alle ore 13,00;

In occasione della S.Pasqua e di Natale giorni obbligatori di chiusura, l'apertura è consentita il lunedì dell'Angelo ed il 26 dicembre;

In occasione del 1 gennaio, 6 gennaio, 1 Maggio e 15 agosto giorni obbligatori di chiusura, se coincidenti con la prima festività di due consecutive, gli esercizi del settore alimentare POSSONO effettuare l'apertura durante la seconda festività;

Gli esercizi del settore alimentare in caso di tre o più festività consecutive DEVONO effettuare l'apertura durante la prima festività dalle ore 7,00 alle ore 13,00 ( nel caso in cui la prima festività dovesse coincidere con un giorno obbligatorio di chiusura, l'apertura è posticipata alla festività successiva utile);

Durante il mese di dicembre è consentita l'apertura nelle giornate domenicali e festive a TUTTI GLI ESERCIZI con lo stesso orario prescelto per i giorni non festivi;

E' obbligatoria la chiusura nei seguenti giorni festivi : 1 GENNAIO - 6 GENNAIO - PASQUA - 1 MAGGIO - 15 AGOSTO - 25 DICEMBRE;

Gli esercenti POSSONO derogare all'obbligo di chiusura domenicale e festiva, teneno presente che non possono essere superiori a (quattro), nelle seguenti giornate:

Mese di luglio: ultime due domeniche;

Mese di agosto: prime due domeniche;

San Michele Salentino, 28.04.2004

IL SINDACO
(Dott. Alessandro TORRONI)

 

SETTORE ATTIVITA’ PRODUTTIVE

Nr.35 R.O.

Prot. nr.2131del18.03.2004

OGGETTO: Disciplina degli orari di apertura e chiusura degli esercizi di vendita al dettaglio.-

IL SINDACO

Vista la Legge Regionale 1 agosto 2003. Nr.11 " Nuova disciplina del commercio" che ha sostituito tutta la precedente normativa nazionale e regionale in materia di commercio;

Atteso che le disposizioni della L.R. 11/03 in materia di apertura e chiusura degli esercizi commerciali hanno apportato alcune variazioni al limite delle ore giornaliere e al numero delle festività da derogare;

Richiamate le precedenti ordinanze nr. 7 del 12.3.2002 e nr.35 del 14.7.2003;

Ritenuto di dover rideterminare alla luce delle nuove disposizioni in materia gli orari di apertura e chiusura degli esercizi commerciali;

Richiamata, altresì, la nota prot. 5314 del 9.7.2003, presentata da alcuni operatori del settore con la quale si chiedeva di concentrare nel periodo estivo le festività da derogare alla chiusura festiva obbligatoria;

Visto l'art. 50, comma 7, del D.Lgs. 267/2000 ( Il Testo Unico degli Enti Locali ) con il quale si attribuisce al Sindaco la funzione di coordinamento degli orari dei pubblici esercizi e degli esercizi commerciali;

Preso atto degli indirizzi espressi dal Consiglio Comunale con deliberazione nr. 53 del 26.11.2001;

Sentite le organizzazioni di categoria maggiormente rappresentative;

ORDINA

1. Le attività commerciali di vendita al dettaglio in sede fissa devono esercitare l'attività di vendita AL MASSIMO PER DODICI ORE GIORNALIERE , nell'ambito della fascia oraria, Ore 7,00 - 22,00 nei giorni feriali e nei giorni festivi consentiti;

2. Gli orari di apertura e di chiusura sono rimessi alla libera determinazione degli esercenti e nel rispetto di quanto disposto al punto 1;

3. L'esercente è tenuto a rendere noto al pubblico l'orario di effettiva apertura e chiusura del proprio esercizio mediante cartelli o altri mezzi idonei di informazione;

4. La mezza giornata di chiusura settimanale è OBBLIGATORIA in un giorno a scelta degli operatori, purchè sia garantita per le due tipologie di attività ( alimentare e non alimentare) l'apertura di almeno un esercizio per tutti i giorni;

Gli operatori hanno l'obbligo di comunicare al Sindaco la giornata di chiusura settimanale prescelta;

L'obbligo della chisura settimanale è sospeso:

  •   quando nella settimana ricorre un giorno festivo oltre la domenica;
  •   nel mese di dicembre;
  •   nella settimana nella quale ricorrono le seguenti ricorrenze: S.Valentino; L'ultimo giorno di carnevale; festa della donna; festa della mamma; la settimana antecedente la S.Pasqua;

5. Nei giorni domenicali e festivi è OBBLIGATORIA la chiusura;

Gli esercizi del settore alimentare in caso di due festività consecutive POSSONO effettuare l'apertura durante la prima festività dalle ore 7,00 alle ore 13,00 ( in occasione della S.Pasqua e di Natale giorni obbligatori di chisura, l'apertura è consentita il lunedì dell'Angelo ed il 26 dicembre);

Gli esercizi del settore alimentare in caso di tre o più festività consecutive DEVONO effettuare l'apertura durante la prima festività dalle ore 7,00 alle ore 13,00;

Durante il mese di dicembre è consentita l'apertura nelle giornate domenicali e festive a TUTTI GLI ESERCIZI con lo stesso orario prescelto per i giorni non festivi;

E' obbligatoria la chiusura nei seguenti giorni festivi: 1 gennaio - 6 gennaio - Pasqua - I Maggio - 15 Agosto - 25 Dicembre;

Gli esercenti POSSONO derogare all'obbligo di chiusura domenicale e festiva, tenendo presente che non possono essere superiori a (quattro), nelle seguenti giornate:

Mese di luglio: ultime due domeniche;

Mese di agosto: prime due domeniche;

Eventuali variazioni negli anni successivi delle giornate domenicali e festive da derogare saranno stabilite, con ordinanza sindacale;

6. Non è consentita l'apertura notturna;

7 . Quando l'esercizio commerciale svolge congiuntamente la vendita dei prodotti dei due settori alimentare e non alimentare, devono essere osservate le disposizioni per il settore prevalente;

Il carattere di prevalenza è determinato dall'esercente che deve essere comunicato al Sindaco, il quale si riserva ogni facoltà di modificarlo, in caso di risultanze difformi da quando dichiarato dall'esercente;

Nel caso in cui nell'esercizio commerciale siano svolte congiuntamente altre attività di vendita o di servizio soggette ad altre autorizzazioni ( somministrazione di alimenti e bevande, vendita di generi di monopolio, di giornali, di carburanti, di attività artigianali e simili) nelle ore e nei giorni in cui è stata stabilità la chiusura degli esercizi commerciali, deve essere sospesa la vendita dei generi relativi all'attività commerciale;

8. Le disposizioni del presente provvedimento NON SI APPLICANO alle seguenti tipologia di attività presenti sul territorio:

le rivendite di generi di monopolio; le rivendite di giornali; le gelaterie e gastronomie; le rosticcerie e le pasticcerie; gli esercizi specializzati nella vendita di bevande, fiori, piante ed articoli da giardinaggio, mobili, libri, dischi, nastri magnetici, musicassette, videocassette, opere d'arte oggetti di antiquariato, stampe, cartoline, articoli da ricordo, artigianato locale, veicoli usati, qualora le attività previste siano svolte in maniera esclusiva o prevalente.

9. L'inosservanza delle disposizioni sopra riportate comporta l'applicazione delle sanzioni amministrative e previste dall'art. 27 della L.R. 11/2003;

10 . Con l'entrata in vigore del presente provvedimento è revocata ogni altra disposizione precedentemente emanata in materia;

11. Sono, in ogni caso, fatti salvi i diritti dei lavoratori subordinati, previsti dalle vigenti norme in materia;

12. Copia della presente sarà portata a conoscenza degli operatori commerciali soggetti all'osservanza delle disposizioni.

13 . Gli ufficali e gli agenti della Forza pubblica ed il Comando di Polizia Urbana sono tenuti a far rispettare il presente provvedimento.

San Michele Salentino, 18.03.2004

IL SINDACO
(Dott. Alessandro TORRONI)

  • Determina 28
  • Permesso di costruire 0
  • Delibera di Giunta Comunale 7
  • Ordinanza 4
  • Decreto 1
  • Bando di Gara 0
  • Delibera di Consiglio Comunale 5
Visualizza tutte le tipologie di pubblicazione
Nro
Tipo atto
Data inizio pubb.
Data fine pubb.
Oggetto
Richiedente
Doc
All
737Pubblicazione di Matrimonio22/06/201830/06/2018Pubblicazione di matrimonio TALO' Giuseppe - BELLANOVA IvanaSTATO CIVILE
  • Pubblicazione di matrimonio
  • Pubblicazione di matrimonio
736Ordinanza22/06/201807/07/2018ORDINANZA N° 39/2018 DEL 21/06/2018 - REGOLAMENTAZIONE DELLA VIABILITA' IN PIAZZA MARCONI E ZONE LIMITROFE IN DATA 23-24-30 GIUGNO C.A.AMMINISTRATIVO - C.D.S. - VIABILITA'
  • ORDINANZA N° 39/2018 DEL 22/06/2018 - REGOLAMENTAZIONE DELLA VIABILITA' IN PIAZZA MARCONI E ZONE LIMITROFE IN DATA 23-24-30 GIUGNO C.A.
735Avviso di deposito22/06/201830/06/2018AVVISO DI DEPOSITO ATTI NELLA CASA COMUNALE AI SENSI DELL'EX ART. 143 C.P.C. - ELENCO N. 15AGENZIA DELLE ENTRATE - RISCOSSIONE
  • AVVISO DI DEPOSITO ATTI NELLA CASA COMUNALE AI SENSI DELL'EX ART. 143 C.P.C.
734Pubblicazione di Matrimonio21/06/201829/06/2018Pubblicazione di matrimonio TAURISANO Alessio - CALIANDRO ElisaSTATO CIVILE
  • Pubblicazione di matrimonio TAURISANO Alessio - CALIANDRO Elisa
733Pubblicazione di Matrimonio21/06/201829/06/2018Pubblicazione di matrimonio EPIFANI Cosimo Massimo - CHIONNA AlessiaSTATO CIVILE
  • Pubblicazione di matrimonio EPIFANI Cosimo Massimo - CHIONNA Alessia
732Determina21/06/201806/07/2018Determina N. 183 del 20/06/2018 Oggetto: Conferimento di incarico ex art. 110 comma 1 del D.Lgs. 267/2000 per la copertura del posto di Responsabile del Settore Economico Finanziario - titolare di P.O. del Comune di San Michele Salentino - Istruttore Direttivo Contabile, Categoria D1 - a tempo pieno e determinato per anni tre. Approvazione schema di contratto individuale di lavoro e assunzione impegno di spesa.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Conferimento di incarico ex art. 110 comma 1 del D.Lgs. 267/2000 per la copertura del posto di Responsabile del Settore Economico Finanziario - titolare di P.O. del Comune di San Michele Salentino - Istruttore Direttivo Contabile, Categoria D1 - a tempo pieno e determinato per anni tre. Approvazione schema di contratto individuale di lavoro e assunzione impegno di spesa.
  • Conferimento di incarico ex art. 110 comma 1 del D.Lgs. 267/2000 per la copertura del posto di Responsabile del Settore Economico Finanziario - titolare di P.O. del Comune di San Michele Salentino - Istruttore Direttivo Contabile, Categoria D1 - a tempo pieno e determinato per anni tre. Approvazione schema di contratto individuale di lavoro e assunzione impegno di spesa.
Sono presenti 1 allegato/i
731Decreto20/06/201805/07/2018Decreto Sindacale n. 11/2018: Nomina Responsabile del Settore Economico Finanziario – cat. D1, con contratto a tempo pieno e determinato, conferito ai sensi dell'art. 110 - comma 1 del D. Lgs. n. 267/2000 e dell’art. 73 del Regolamento sull'Ordinamento degli uffici e dei servizi.SERVIZIO RISORSE UMANE
  • DECRETO SINDACALE N. 11/2018
730Avviso Pubblico20/06/201826/07/2018AVVISO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA BIBLIOTECA PINACOTECA "SALVATORE CAVALLO" - CIG: ZF223B2DBESPORT, SPETTACOLO E CULTURA
  • AVVISO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA BIBLIOTECA PINACOTECA "SALVATORE CAVALLO" - CIG: ZF223B2DBE
729Determina20/06/201805/07/2018Determina N. 182 del 20/06/2018 Oggetto: Concessione loculi cimiteriali.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Concessione loculi cimiteriali.
  • Concessione loculi cimiteriali.
728Determina20/06/201805/07/2018Determina N. 181 del 18/06/2018 Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTAB ILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA' DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. APPROVAZIONE VERBALI ED ELENCO FINALE IDONEI.SETTORE AFFARI GENERALI
  • AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTAB ILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA' DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. APPROVAZIONE VERBALI ED ELENCO FINALE IDONEI.
  • AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTAB ILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA' DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. APPROVAZIONE VERBALI ED ELENCO FINALE IDONEI.
727Ordinanza20/06/201805/07/2018Ordinanza n° 38/2018 del 20/06/2018 - REGOLAMENTAZIONE DELLA VIABILITA' LUNGO IL PERCORSO INTERESSATO DALLA MANIFESTAZIONE DENOMINATA "CICLOPASSEGGIATA" ORGANIZZATA PER IL GIORNO 21 GIUGNO 2018AMMINISTRATIVO - C.D.S. - VIABILITA'
  • Ordinanza n° 38/2018 del 20/06/2018 - REGOLAMENTAZIONE DELLA VIABILITA' LUNGO IL PERCORSO INTERESSATO DALLA MANIFESTAZIONE DENOMINATA "CICLOPASSEGGIATA" ORGANIZZATA PER IL GIORNO 21 GIUGNO 2018
726Avviso generico19/06/201804/07/2018AVVISO DI RILASCIO DI ACCERTAMENTO DI COMPATIBILITA' PAESAGGISTICA N° 01/18 DEL 19/06/2018USO ED ASSETTO DEL TERRITORIO
  • AVVISO DI RILASCIO DI ACCERTAMENTO DI COMPATIBILITA' PAESAGGISTICA N° 01/18 DEL 19/06/2018
725Avviso Pubblico19/06/201804/07/2018BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL CAMPUS ESTIVO MINORI DI ETA' COMPRESA FRA I 6 ED I 12 ANNI DENOMINATO "DIVERTIMPARANDO" - ANNO 2018SERVIZIO SOCIALE
  • BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL CAMPUS ESTIVO MINORI DI ETA' COMPRESA FRA I 6 ED I 12 ANNI DENOMINATO "DIVERTIMPARANDO" - ANNO 2018
724Avviso Pubblico19/06/201804/07/2018FRUIZIONE NEL PERIODO DAL 9 AL 21 LUGLIO 2018 DI CURE TERMALI PRESSO LE TERME DI TORRE CANNESERVIZIO SOCIALE
  • FRUIZIONE NEL PERIODO DAL 9 AL 21 LUGLIO 2018 DI CURE TERMALI PRESSO LE TERME DI TORRE CANNE
723Determina19/06/201804/07/2018Determina N. 180 del 18/06/2018 Oggetto: Concessione loculo cimiteriale.SETTORE AFFARI GENERALI
  • Concessione loculo cimiteriale.
  • Concessione loculo cimiteriale.
722Concorsi e selezioni18/06/201820/08/2018AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTAB ILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA' DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. ELENCO FINALE IDONEI.SERVIZIO RISORSE UMANE
  • ELENCO FINALE IDONEI
721Delibera di Giunta Comunale18/06/201803/07/2018Delibera di Giunta Comunale N. 87 del 18/06/2018 Oggetto: ORGANIZZAZIONE CENTRO ESTIVO ANNO 2018 – atto di indirizzo -.SETTORE AFFARI GENERALI
  • ORGANIZZAZIONE CENTRO ESTIVO ANNO 2018 – atto di indirizzo -.
  • ORGANIZZAZIONE CENTRO ESTIVO ANNO 2018 – atto di indirizzo -.
720Delibera di Giunta Comunale18/06/201803/07/2018Delibera di Giunta Comunale N. 86 del 18/06/2018 Oggetto: Organizzazione cure termali a Torre Canne in favore di anziani e disabili – Periodo luglio 2018 – Provvedimenti -SETTORE AFFARI GENERALI
  • Organizzazione cure termali a Torre Canne in favore di anziani e disabili – Periodo luglio 2018 – Provvedimenti -
  • Organizzazione cure termali a Torre Canne in favore di anziani e disabili – Periodo luglio 2018 – Provvedimenti -
Sono presenti 1 allegato/i
719Delibera di Giunta Comunale18/06/201803/07/2018Delibera di Giunta Comunale N. 85 del 13/06/2018 Oggetto: Manifestazioni culturali “Estate Sanmichelana” anno 2018. Atto d`indirizzo -SETTORE AFFARI GENERALI
  • Manifestazioni culturali “Estate Sanmichelana” anno 2018. Atto d`indirizzo -
  • Manifestazioni culturali “Estate Sanmichelana” anno 2018. Atto d`indirizzo -
718Determina18/06/201803/07/2018Determina N. 179 del 18/06/2018 Oggetto: RETTIFICA DETERMINAZIONE N. 161 DEL 01.06.2018 AVENTE AD OGGETTO: "AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA` DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. SOSTITUZIONE COMPONENTE COMMISSIONE ESAMINATRICE".SETTORE AFFARI GENERALI
  • RETTIFICA DETERMINAZIONE N. 161 DEL 01.06.2018 AVENTE AD OGGETTO: "AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA` DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. SOSTITUZIONE COMPONENTE COMMISSIONE ESAMINATRICE".
  • RETTIFICA DETERMINAZIONE N. 161 DEL 01.06.2018 AVENTE AD OGGETTO: "AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 1, DEL D.LGS. N. 267/2000 A TEMPO PIENO DETERMINATO PER ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE CATEGORIA D, POSIZIONE ECONOMICA D1, CUI CONFERIRE LA RESPONSABILITA` DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO. SOSTITUZIONE COMPONENTE COMMISSIONE ESAMINATRICE".
717Avviso di deposito18/06/201826/06/2018AGENZIA DELLE ENTREATE - RISCOSSIONE: AVVISO DEPOSITO ATTI PRESSO LA CASA COMUNALE AI SENSI DELL'EX ART. 143 CPCMESSO COMUNALE
  • AGENZIA DELLE ENTREATE - RISCOSSIONE: AVVISO DEPOSITO ATTI PRESSO LA CASA COMUNALE AI SENSI DELL'EX ART. 143 CPC
716Ordinanza18/06/201830/06/2018Ordinanza n° 37/2018 del 18/06/2018 - REGOLAMENTAZIONE DELLA VIABILITA' IN VIA PRINCIPESSA JOLANDA DAL 01/06/2018 AL 30/06/2018 IN CORRISPONDENZA DELL'ATTIVITA' "ESSENZA" DI MEA SAS di NIGRO Antonio & C.AMMINISTRATIVO - C.D.S. - VIABILITA'
  • Ordinanza n° 37/2018 del 18/06/2018 - REGOLAMENTAZIONE DELLA VIABILITA' IN VIA PRINCIPESSA JOLANDA DAL 01/06/2018 AL 30/06/2018 IN CORRISPONDENZA DELL'ATTIVITA' "ESSENZA" DI MEA SAS di NIGRO Antonio & C.
715Avviso Bando di Concorso18/06/201830/06/2018AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DIRIGENZIALE A TEMPO DETERMINATO EXTRA DOTAZIONE ORGANICA AI SENSI DELL'ART. 110, COMMA 2 DEL D.LGS. N° 267/2000 PER ESIGENZE DI CARATTERE STRAORDINARIO RELATIVE ALLE FUNZIONI ED AI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI GESTITI IN FORMA ASSOCIATA CON IL COMUNE DI BISCEGLIECITTA' DI TRANI
  • AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DIRIGENZIALE A TEMPO DETERMINATO EXTRA DOTAZIONE ORGANICA AI SENSI DELL'ART. 110, COMMA 2 DEL D.LGS. N° 267/2000 PER ESIGENZE DI CARATTERE STRAORDINARIO RELATIVE ALLE FUNZIONI ED AI SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI GESTITI IN FORMA ASSOCIATA CON IL COMUNE DI BISCEGLIE
714Determina14/06/201829/06/2018Determina N. 178 del 14/06/2018 Oggetto: Individuazione di compiti e funzioni comportanti specifiche responsabilità e di procedimento da attribuire al personale di categoria C assegnato al Settore Tecnico.SETTORE TECNICO
  • Individuazione di compiti e funzioni comportanti specifiche responsabilità e di procedimento da attribuire al personale di categoria C assegnato al Settore Tecnico.
  • Individuazione di compiti e funzioni comportanti specifiche responsabilità e di procedimento da attribuire al personale di categoria C assegnato al Settore Tecnico.
713Determina14/06/201829/06/2018Determina N. 177 del 13/06/2018 Oggetto: Lavori di rifacimento della pavimentazione stradale e di realizzazione di marciapiedi di alcune strade comunali interne all’abitato. Importo € 138.078,05. (CUP: E37H17000170004 - CIG: 7021452D7A lavori e Z9A1EF283B direzione lav.). Impresa LEO VITO COSTRUZIONI srl. APPROVAZIONE ATTI DI CONTABILITÀ FINALE E CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE ED OMOLOGAZIONE SPESA SOSTENUTASETTORE TECNICO
  • Lavori di rifacimento della pavimentazione stradale e di realizzazione di marciapiedi di alcune strade comunali interne all’abitato. Importo € 138.078,05. (CUP: E37H17000170004 - CIG: 7021452D7A lavori e Z9A1EF283B direzione lav.). Impresa LEO VITO COSTRUZIONI srl. APPROVAZIONE ATTI DI CONTABILITÀ FINALE E CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE ED OMOLOGAZIONE SPESA SOSTENUTA
  • Lavori di rifacimento della pavimentazione stradale e di realizzazione di marciapiedi di alcune strade comunali interne all’abitato. Importo € 138.078,05. (CUP: E37H17000170004 - CIG: 7021452D7A lavori e Z9A1EF283B direzione lav.). Impresa LEO VITO COSTRUZIONI srl. APPROVAZIONE ATTI DI CONTABILITÀ FINALE E CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE ED OMOLOGAZIONE SPESA SOSTENUTA
BANDI E AVVISI
INFORMAZIONI GENERALI

Pagamenti online - pagoPA

protezione civile comunale

 

SERVIZI FUNEBRI E CIMITERIALI

Per la reperibilità del servizio di stato civile chiama

331/5047716

LEGGI IL REGOLAMENTO

Reperibilità per le operazioni cimiteriali (tumulazioni, estumulazioni, accoglimento salma, chiusura feretro, ecc.)

Ditta Ge.U.S. – General Utility Service Srl
392 – 8565546

TARIFFARIO + MODULISTICA