PROCEDURA NEGOZIATA AFFIDAMENTO SERVIZI PROGETTAZIONE RECUPERO SCUOLE
Procedura negoziata per l’affidamento, ai sensi dell’art. 157, comma 2, e 36, comma 2, lettera b) del D. Lgs. n. 50/2016, del servizio di progettazione esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione, nonché direzione lavori, dell’intervento  “ POR Puglia 2014/2020 - Asse X - Azioni 10.8 e 10.9 - D.G.R. 1115 del 19.7.2016 - Interventi di Recupero e Riqualificazione del patrimonio infrastrutturale degli istituti scolastici pugliesi -  Intervento di miglioramento strutturale e riqualificazione degli edifici scolastici di competenza comunale” - Importo complessivo progetto  € 1.000,000,00 (CUP E31E15000920007 CIG 7279025972). Importo a base di gara € 93.571,95. AVVISO ESITO RIPRESA OPERAZIONI DI GARA 1 a  FASE  (esame   integrazione documentale  - soccorso istruttorio):  si rende noto  agli operatori economici invitati alla procedura negoziata di cui sopra l'esito della ripresa operazioni prima fase di gara esperita in data 10.4.2018. (Per scaricare il verbale delle operazioni di gara con l'esito dell'esame della  documentazione integrativa  presentata a seguito dell'attivazione del soccorso istruttorio clicca  QUÌ )
CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE DEL 17.04.2018
Il Consiglio Comunale è convocato, in sessione ordinaria, che si terrà in seduta pubblica, in 1^ convocazione   il giorno  17 .04.2018 alle ore 15.00  (in 2^ convocazione  il giorno 18.04.2018 alle ore 15.00 .)  La trattazione degli argomenti posti all’o.d.g. si terrà nella sede consiliare presso la Pinacoteca “S. Cavallo” – 1° piano sita in via Pascoli angolo Via De Amicis. CLICCA QUI PER L'AVVISO DI CONVOCAZIONE
COMUNICAZIONI DISPONIBILITA' FINANZIARIE A FAVORE DI ASSOCIAZIONI PER PROPOSTE DA INSERIRE NELLA PROGRAMMAZIONE ESTIVA 2018
In virtù di quanto previsto all'Art. 8 del vigente Regolamento Comunale "per la partecipazione delle libere forme associative, cooperative sociali e fondazioni", che di seguito riporta: "Partecipazione alla missione dell'Ente 1. I soggetti iscritti al presente Registro possono accedere ai contributi, nelle diverse aree tematiche individuate, finalizzati alla realizzazione di progetti e/o iniziative, che rientrino nel loro mandato statuario e concorrano alla missione o alle finalità dell'Ente. Sarà cura del Comune, appena determinate le disponibilità economiche da impiegare per le aree ematiche comprese nel precedente art.1 - comma 4 -, formulare tramite avviso pubblico, tempi e modalità di presentazione dei progetti e/o iniziative", LE ASSOCIAZIONI INTERESSATE SONO INVITATE A FAR PERVENIRE LE PROPRIE PROPOSTE PROGETTUALI ENTRO E NON OLTRE LE ORE 14.00 DEL 07 MAGGIO 2018.
MISURE ANTI XYLELLA. BUONE PRATICHE AGRICOLE. AVVISO DEL SINDACO
IL SINDACO Premesso: - che mancano pochi giorni al termine per l'esecuzione delle misure obbligatorie, imposte dalla Regione Puglia, per contrastare gli spsotamenti della "sputacchina" insetto vettore del batterio Xylella fastidiosa; - che ai sensi della Delibera di Giunta Regionale n.199 del 13/12/2016, che costituisce l'ultimo aggiornamento attualmente in vigore in materia di misure fitosanitarie, dal 01 marzo al 30 aprile vi è l'obbligo, in tutti i terreni, agricoli ed extra-agricoli, e nelle aree urbane, pubbliche e private, e nelle aree di servizio lungo le strade di eseguire le azioni di controllo della vegetazione spontanea ( ARATURA, TRINCIATURA, FRESATURA): - che a partire dal 1° maggio e per i 45 giorni successivi ( ovvero entro il 15/06/2018) saranno effettuati dagli organi di vigilanza competenti i relativi controlli in ordine all'attuazione delle predette misure, nei confronti dei proprietari - conduttori di terreni privati e pubblici e in caso di accertata inosservanza saranno irrogate le sanzioni previste dalla normativa di settore ( D. Lgs. 214/2015) cosistenti nella sanzione amministrativa di € 100,00; - che la Regione Puglia, con la legge n.4 del 29/03/2017, ha previsto per coloro che non rispettano gli obblighi, l'esclusione dal partecipare a bandi per l'erogazione di contributi, anche comunitari  INVITA Pertanto, con la massima urgenza, tutti i proprietari - conduttori dei terreni a rispettare ed adempiere a tutto quanto previsto dalla Deliberazione di Giunta della Regione Puglia n.199 del 13/12/2016 al fine di preventivamente ridurre le popolazioni di vettore e quindi il rischio di diffusione del batterio e di ulteriore avanzata della malattia del disseccamento rapido degli ulivi in un prossimo. INFORMA Per ulteriori chiarimenti, si rimanda alle misure fitosanitarie disponibili sul portale istituzionale della Regione Puglia www.regionepuglia.it e nel sito www.emergenzaxylella.it
+++EMERGENZA XYLELLA: ENTRO IL 30 APRILE ESEGUIRE LE LAVORAZIONI MECCANICHE OBBLIGATORIE+++
Il Servizio Fitosanitario Regionale Pugliese ha emanato il seguente comunicato: “ Si comunica che sono già presenti le forme giovanili dei vettori (Philaenus spumarius e Neophilaenus campestris) della Xylella fastidiosa, che vivono sulla vegetazione erbacea presente nei campi. La lotta al vettore è fondamentale per impedire la diffusione del batterio-xylella, per cui è importante in questo periodo intervenire con lavorazioni superficiali del terreno per distruggere le piante erbacee e di conseguenza ridurre la popolazione dei vettori specificando che il vettore, cioè chi trasporta il batterio-xylella, maggiormente responsabile è il philaenus spumarius conosciuta come “sputacchina”. Le lavorazioni meccaniche devono essere eseguite dai proprietari/gestori (privati o pubblici) delle superfici agricole coltivate/non coltivate, delle aree a verde pubblico, lungo i bordi delle strade e lungo i canali. Si ricorda che la lotta al vettore con mezzi meccanici è obbligatoria nelle aree delimitate nel periodo che va da marzo al 30 aprile ed è raccomandata nella zona indenne della Regione Puglia." La lotta OBBLIGATORIA ai vettori della Xylella fastidiosa è prevista dalla normativa Nazionale e Regionale. Sono previste sanzioni per tutti i soggetti inadempienti. Controlli a livello aziendale saranno effettuati entro 45 giorni dalla scadenza (30 aprile). Il presente avviso riguarda il controllo delle forme giovanili dei vettori che deve essere eseguito entro il mese di aprile con mezzi meccanici attraverso lavorazioni superficiali del terreno. Si suggerisce di procedere alla triturazione delle malerbe con trincia-erba a coltelli o mazze o trincia-erba a catena e successivamente all’interramento dei residui vegetali con una lavorazione superficiale. Si raccomanda di curare la rifinitura del lavoro in prossimità delle piante arboree e dei muretti a secco. Nelle aree di difficile o impossibile accesso ai mezzi meccanici ad esempio con superficie irregolare, presenza di massi o pietre, si può intervenire con tagliaerba portatili, con il pirodiserbo o, in casi eccezionali di impossibilità d’intervento con i metodi su indicati, con parsimoniosi trattamenti a base di disseccanti. Le operazioni meccaniche devono essere eseguite anche dai proprietari/gestori (privati o pubblici) delle superfici agricole non coltivate, delle aree a verde pubblico, lungo i bordi delle strade e lungo i canali. Pertanto i soggetti privati e le amministrazioni pubbliche, i proprietari, gestori, conduttori delle predette superfici, devono effettuare gli interventi agronomici su indicati con la stessa tempistica ( 30 aprile).
S'estan mostrant 6 - 10 de 536 resultats.
de 108
BANDI E AVVISI
INFORMAZIONI GENERALI

Pagamenti online - pagoPA

protezione civile comunale

 

SERVIZI FUNEBRI E CIMITERIALI

Per la reperibilità del servizio di stato civile chiama

331/5047716

LEGGI IL REGOLAMENTO

Reperibilità per le operazioni cimiteriali (tumulazioni, estumulazioni, accoglimento salma, chiusura feretro, ecc.)

Ditta Ge.U.S. – General Utility Service Srl
392 – 8565546

TARIFFARIO + MODULISTICA